Codice della strada: validi, gli apparati collegati ai semafori, anche in assenza degli agenti di polizia

Una pronunzia della Cassazione del 21 settembre – 19 ottobre 2011 n. 21605, stabilisce che in caso di attraversamento di un incrocio con il semaforo indicante la luce rossa, i rilievi fotografici delle infrazioni commesse alle intersezioni regolate dal semaforo, laddove questo risulti essere omologato ad hoc, sono ritenuti idonei, ai sensi della nuova disciplina portata dall’art. 201 del codice della strada, nel testo modificato dal Dl 27 giugno 2003 n. 151 convertito in legge 1° agosto 2003 n. 214, anche senza la presenza degli agenti di polizia.